News

Tassa annuale vidimazione libri sociali 2019 entro il 18 marzo

By 12 Marzo 2019 No Comments

Lunedì 18 marzo 2019 (il 16 cade di sabato) scade il termine per il versamento della tassa annuale di concessione governativa per la vidimazione dei libri sociali per l’anno 2019.

Gli importi dovuti variano in base al capitale sociale/fondo di dotazione al 01/01/2019: se non supera l’importo di € 516.456,90, la tassa è dovuta nella misura di 309,87 euro; se invece il capitale supera € 516.456,90, l’importo dovuto è di 516,46 euro.

Sono tenute a versare la tassa:
– le società per azioni
– le società a responsabilità limitata
– le società in accomandita per azioni
– le società consortili a responsabilità limitata
– le aziende speciali
– i consorzi tra enti territoriali
– le società in liquidazione ordinaria
– le società sottoposte a procedure concorsuali diverse dal fallimento (concordato preventivo, liquidazione coatta amministrativa, ecc.), se sussiste ancora l’obbligo della tenuta dei libri da vidimare

Sono invece escluse dall’obbligo di versamento:
– le società di capitali fallite
– le società cooperative e di mutua assicurazione
– i consorzi tra imprese se non hanno assunto la forma di società consortili
– le società semplici
– le società in nome collettivo
– le società in accomandita semplice
– gli enti non economici
– le associazioni e fondazioni, anche se iscritte al REA
– le imprese individuali

Il versamento va effettuato esclusivamente in via telematica con il modello F24, indicando il codice tributo “7085 – Tassa annuale vidimazione libri sociali” e, come periodo di riferimento, l’anno per il quale versamento viene eseguito e cioè il 2019.

Leave a Reply